icon

Come sopravvivere come vegano nelle Filippine

Il veganismo nelle Filippine

  

 

Pensiamo che uno dei motivi per cui siamomigliore compagnia di spedizioni in CoronIl motivo per cui siamo in grado di soddisfare le esigenze di vegani e vegetariani è che le Filippine possono essere un posto difficile se non si mangia carne o latticini.

Il veganismo non è una pratica comune nel Paese e alcuni filippini non sono nemmeno consapevoli di questo stile di vita perché sono cresciuti mangiando ciò che i loro genitori e nonni servivano loro, ovvero molto probabilmente carne e pesce. Molti di noi sono cresciuti mangiando uova a colazione quasi tutti i giorni. Noterete anche che abbiamo "silog" (il cibo) o "silog-an" (il posto che serve il "silog") letteralmente ovunque! Persino il nostro McDonald's ne ha una versione. Non sto scherzando. Nel caso in cui non ne abbiate mai sentito parlare, silog è una combinazione delle parole "sinangag" (riso fritto) e "itlog" (uovo). Quindi, combinando il silog con l'hotdog si ottiene l'"hot-silog" o con il corned beef si ottiene il "corn-silog" e tante altre varianti del "silog". Oh, e noi filippini amiamo anche il formaggio! Quindi trovare cibo senza tutti questi elementi può essere piuttosto complicato.

Non preoccupatevi, potete e riuscirete a sopravvivere come vegani nelle Filippine. Ci vuole solo un po' più di impegno.

Abbiamo scritto un blog su vegetariani e in esso sono contenuti consigli essenziali su come sopravvivere come vegetariani in questo Paese. Questi consigli funzioneranno sicuramente anche per i vegani. In questa pagina capirete anche (si spera) come o perché il cibo nelle Filippine non è sempre vegan-friendly, oppure potete passare ai consigli.

 

 

Buone notizie! Ora ci sono molti ristoranti vegani, soprattutto nelle metropoli e nei luoghi adatti agli espatriati. Si è registrato anche un aumento vertiginoso del numero di ristoranti vegani e di stabilimenti con opzioni di cibo vegano, soprattutto nelle zone turistiche come Palawan, Cebu, Siargao e simili.

 

 

Ecco alcuni cibi filippini amici dei vegani che potete cercare o provare.

 Karinderya

 Non sempre i ristoranti servono piatti vegani, ma se vi sentite un po' avventurosi, potreste trovarli in una "karinderya" o in una piccola mensa vicino a voi. Per la prima colazione, potrebbero offrire lo "champorado", un porridge di riso al cioccolato. Per il pranzo o la cena, si possono chiedere o cercare piatti come lo stufato di fagioli mung, il jackfruit cucinato con latte di cocco, o magari tofu e melanzane grigliate. A volte ci sono più opzioni in queste piccole mense perché di solito servono pasti tradizionali cucinati in casa. Basta controllare gli ingredienti perché a volte aggiungono carne di maiale o gamberetti ad alcuni di questi piatti.

 

Cibo di strada

Cercate di controllare la zona se vedete venditori che servono "turon" o involtini di banana, "banana cue" (banana cosparsa di zucchero di canna e fritta fino a doratura) e "kamote cue" (patate dolci cucinate come banana cue), "lumpia" o involtini primavera. Chi ha bisogno di un ristorante di lusso quando si possono trovare tutti questi piatti in un semplice carretto di cibo filippino, giusto? E sicuramente sarà anche più economico!

 

Una partita fresca di turon durante la nostra spedizione. Banane ricoperte di zucchero di canna, avvolte in involucri per involtini primavera e poi fritte fino a doratura. Questa è la versione del nostro chef, irrorata di sciroppo al cioccolato.

 

Torte di riso

 Nelle Filippine esistono tantissimi tipi di torte di riso e non rimarrete delusi, soprattutto se siete amanti dei dolci. È molto probabile che le troviate al mercato, ma di tanto in tanto vedrete anche dei venditori ambulanti che le vendono! I più facili da trovare sono i "bibingka", che sono dolci di riso nero con "latik", che è fondamentalmente caramello fatto con latte di cocco, e il "puto", che è una torta di riso al vapore fatta con farina di riso leggermente fermentata. Non confondetevi perché ci sono molte versioni diverse del puto e può anche variare da regione a regione. Qualche fetta o pezzetto di questo dolce può riempire lo stomaco e dare la carica fino al pasto successivo.

 

Bancarelle di frutta

 

Se non siete amanti del cibo fritto o degli snack, va bene lo stesso. Perché dove si trovano questi venditori, molto probabilmente ce n'è un altro che vende frutta fresca a fette come mango, noci di cocco, anguria, pomelo, ananas e tutto ciò che è di stagione. Si possono trovare anche venditori che preparano frullati e succhi di frutta fresca!

 

Se vi trovate in provincia e non riuscite a trovare un venditore di questi frutti, cercate un albero di mango o di cocco e raccogliete voi stessi i frutti. Controllate solo che l'albero abbia un proprietario, perché non vorrete mica mettervi nei guai cercando di raccogliere i frutti, vero?

 

Speriamo che questo vi aiuti a sopravvivere come vegani nelle Filippine. E se visitate Coron a Palawan, speriamo di vedervi lì. Non preoccupatevi, non dovrete preoccuparvi di questo durante la nostra spedizione affatto!

 

Salute!

Riya

 

Experience the best of Coron and El Nido with Big Dream Boatman, as recognized by TripAdvisor.

Join our renowned Coron to El Nido Boat Tour and embark on an incredible journey through captivating landscapes and secret paradises. Engage in exciting activities, savor delicious meals prepared by our chef, and unwind under the stars, making this an unforgettable adventure.

WHATSAPP US NOW

About the Author